Consigli per capelli sani e belli

256

I capelli: croce e delizia di ogni donna.
Chi li ha lisci li vorrebbe ricci (e prova tutte le spume e i bigodini in commercio) e chi li ha ricci li vorrebbe lisci (e passa ore ed ore con la piastra in mano, rischiando di bruciarsi tutti i capelli).
Chi li ha neri li vorrebbe biondo platino e chi li ha biondi li vorrebbe rossi; e quindi via di decolorazioni e tinte aggressive e a volte letali per i capelli.
Insomma, noi donne non siamo quasi mai contente dei nostri capelli e pur di cambiare ciò che non ci piace ricorriamo a qualsiasi nuova tecnica, spesso, rovinando i nostri capelli.
Ecco qualche consiglio per rimediare e per avere capelli sani e belli.

1. Olio di cocco

Come vi ho già detto nel mio articolo “Olio di cocco: un alleato di bellezza” questo olio naturale è la panacea di ogni male.
Un impacco con 1/2 noci di olio di cocco, una volta la settimana, rigenererà i vostri capelli donandogli morbidezza e nutrimento.
Mi raccomando, scegliete olio di cocco puro al 100% e non prodotti per capelli a base di olio di cocco; il risultato sarà migliore e potrete utilizzare l’olio di cocco anche per altre cose e potrete addirittura usarlo nella vostra alimentazione poichè l’olio puro è edibile.

2. Maschera fai da te

In alternativa (o in aggiunta) all’olio di cocco potete fare delle maschere fatte in casa con ingredienti più facilmente reperibili.
Un ottimo impacco naturale si può ottenere mescolando tuorlo d’uovo (la parte rossa) con olio evo (extravergine di oliva) e succo di limone (preferibilmente spremuto al momento). Le quantità degli ingredienti variano in base alla lunghezza e la quantità dei vostri capelli.
Per capelli di lunghezza media (circa alle spalle) le dosi sono:
– un tuorlo d’uovo
– 2 cucchiai di olio evo
– 1 cucchiaino di succo di limone (2 se avete i capelli chiari)
Se i vostri capelli sono lunghi e abbondanti, raddoppiate o triplicate le dosi.
Mescolate gli ingredienti per bene e spargete sui capelli.
Tenete in posa ameno un’ora, poi lavate bene i capelli.

3. Sciacquateli con acqua fredda

Fare l’ultimo risciacquo dopo il lavaggio con acqua fredda donerà luminosità e brillantezza ai capelli e chiuderà bene le cuticole dei capelli così da lasciarli puliti più a lungo e meno soggetti agli agenti esterni che potrebbero rovinarli.

4. Usate prodotti naturali

Siliconi e altre schifezze contenute in molti prodotti per capelli li rendono subito belli dopo il lavaggio, ma a lungo andare li rovinano in modo terribile. Usare prodotti naturali è il miglior regalo che potreste fare ai vostri capelli… anche se costano un po’ di più.

5. Riducete piastra e phon

Se i siliconi fanno male ai capelli, phon e piastra sono il loro peggior nemico!
Utilizzare il phon ad alte temperature per molto tempo o passare la piastra più volte sulla stessa ciocca e usarla tutti i giorni vuol dire condannare i propri capelli a morte certa.
Riducete l’utilizzo del phon almeno in estate e limitate la piastra ad occasioni particolari, ricordando sempre di usare un prodotto termoprotettivo prima di passare la piastra.

 

Photo Credits