Couchsurfing: girare il mondo dormendo su un divano

Vi piace viaggiare?
Personalmente trovo che sia uno dei piaceri più grandi della vita.
Una di quelle cose da mettere nella lista “Prima di morire voglio…”
Viaggiare, però, può costare parecchio e una delle spese più onerose, spesso, è quella per l’alloggio.
Ecco perchè è nato il sito Couchsurfing!

Cos’è il Couchsurfing?

Couchsurfing è un progetto che vede la luce nel 2003 per mano di Casey Fenton, un giovane programmatore del New Hampshire, amante dei viaggi.
Il suo obiettivo è quello di far incontrare persone da tutto il mondo e aiutare i viaggiatori a risparmiare chiedendo ospitalità (a titolo gratuito) a casa di altri utenti.

Come si usa il Couchsurfing?

Il Couchsurfing è semplice da usare.
Per iscriversi (l’iscrizione è gratuita e non dovrete mai pagare nulla) è necessario essere maggiorenni e compilare il proprio profilo con alcune informazioni base come nome e cognome, età, nazionalità, città in cui si vive. E’ possibile integrare nel proprio profilo anche le proprie passioni, le lingue parlate, i paesi visitati e molto molto altro ancora.
Si potrà comunicare la disponibilità (non obbligatoria) di ospitare gli altri viaggiatori a casa propria, quando e per quanto tempo, lo spazio a disposizione ed eventuali preferenze (non fumatori, non accompagnati da animali da compagnia o bambini ecc..)
Molto utile il sistema incrociato di segnalazione dei feedback tra gli utenti; feedback che potranno essere letti dagli altri Couchsurfers per farsi un’idea della persona che ospiteranno o da cui si faranno ospitare.

Ma i divani non sono solo quelli sparsi per il mondo su cui dormire per qualche notte.
Couchsurfing offre anche la possibilità di incontrare persone da tutto il mondo online e offline.
Potete trovare un nuovo amico con cui fare scambio linguistico/culturale online o nella propria città, e potete farlo tetè a tetè o in più persone.
Numerosi sono infatti i gruppi di scambio linguistico e gli incontri organizzati dagli utenti di Couchsurfing in tutto il mondo.

Se volete entrare anche voi a far parte della comunità di viaggiatori più couchsurfisti del web, potete iscrivervi al sito: www.couchsurfing.com
Viaggiare è un’esperienza che cambierà non solo la vostra vita, ma cambierà anche voi stessi.
Come scriveva Mark Twain: “Il viaggio è fatale per i pregiudizi, il bigottismo e la ristrettezza mentale; l’ampiezza di vedute e l’elasticità di pensiero non possono essere acquisite vegetando per l’intera esistenza in un unico piccolo angolo del mondo.”
E allora fate un favore al mondo e a voi stessi, preparate il vostro divano e… viaggiate!

Photo Credits