Metodi anticoncezionali

Nonostante la liberazione sessuale degli ultimi decenni, ancora moltissime donne, soprattutto le più giovani, sono molto poco informate sul tema dei metodi anticoncezionali. Ecco, perciò, una mini-guida sui contraccettivi.

Preservativo

Il re dei contraccettivi. L’unico che non richiede prescrizione medica. Amato e odiato, ma spesso usato male, il preservativo è un cappuccio di lattice (ma esistono anche preservativi in altri materiali per gli allergici al lattice) che deve indossare l’uomo sul pene. E’ il metodo anticoncezionale per eccellenza, il più sicuro, (anche se in rari casi si può rompere soprattutto se utilizzato male) e l’unico che garantisce anche protezione dalle malattie a trasmissione sessuale.
Difetti: alcuni uomini insistono molto per non utilizzarlo, ma ricordatevi che la contraccezione e l’attenzione alla salute non sono solo un vostro compito!