Ricordi rimossi: un sistema di autodifesa con qualche falla

Il cervello umano è un organo complesso e davanti a particolari situazioni emotivamente forti tenta di auto difendersi: ecco cosa sono i ricordi rimossi.

Durante il corso della nostra vita a volte ci capita di ritrovarci in situazioni “traumatiche”; situazioni, cioè, che in qualche modo causano un’alterazione del nostro stato psichico.
Davanti ad eventi di questo tipo il nostro cervello può avere due reazioni opposte e contrarie:

  1. Tentare di metabolizzare il ricordo (non sempre con esiti positivi)
  2. Rimuovere il ricordo

Tentando di rimuovere il ricordo, il cervello si auto difende dalle possibili conseguenze sulla psiche.