Smalto perfetto come dall’estetista: ecco alcuni trucchi

Per avere mani curate e colorate molte donne spendono centinaia di euro all’anno dall’estetista perchè, diciamocelo, non siamo tutte molto brave ad applicare lo smalto senza sbavature o a fare nail art particolari.
Per chi non può o non vuole spendere soldi deve arrangiarsi con il fai da te, quindi ecco un po’ di trucchetti per ottenere una manicure perfetta come dall’estetista.

Mescolate bene lo smalto

Spesso gli smalti tendono a seccarsi un po’ tra un’applicazione e l’altra, quindi, specie se lo smalto che state per applicare non è proprio recente, scaldatelo ruotando il vasetto tra le mani. Meglio ancora, non usate smalti molto vecchi perchè si formeranno grumi antiestetici.

Proteggete le cuticole

Uno degli errori più comuni di noi pasticcione è sporcare le cuticole con lo smalto. Quante volte ci si ritrova a pulire i bordi con un cotton fioc o a rifare l’unghia da capo. Per rendere impeccabile l’applicazione, proteggete le cuticole con il prodotto apposito che una volta seccato viene via come una pellicina o con della semplicissima vaselina.

Applicate una base 

Prima di stendere lo smalto è consigliabile applicare una base che uniformi e protegga l’unghia. L’ideale è una base rinforzante, poichè gli smalti (se applicati con frequenza) finiscono per rovinare le unghie facendole sfaldare o macchiandole.

Bonus: se volete rendere il colore dello smalto più brillante sull’unghia, applicate subito sopra la base uno strato di smalto bianco che farà risaltare lo smalto colorato.

Scegliete bene il pennello

Quando comprate uno smalto nuovo, fate attenzione al pennellino in dotazione. Un pennello troppo piccolo e sottile vi obbligherà a stendere lo smalto in più passate incidendo sull’uniformità e sulla coprenza del colore. Basta veramente poco per rovinare la manicure! Scegliete pennellini più larghi con i quali invece vi basteranno tre semplici step per coprire bene l’unghia.

Applicazione dello smalto 

Ci vuole metodo nell’applicazione dello smalto. Il metodo migliore è quello di mettere una goccia di smalto a un paio di millimetri dalle cuticole, spingerlo quasi fino al bordo e poi stenderlo su tutta la striscia centrale dell’unghia. Poi, partendo sempre dalla radice dell’unghia e scorrendo verso la punta, coprite il lato sinistro dell’unghia e poi quello destro, cercando di mantenere lo strato di smalto omogeneo. Possono servire due strati, quindi dopo aver passato il primo lasciate asciugare 2-3 minuti così da non pasticciare troppo.

Usate lo scotch apposito per le decorazioni

Per creare una nail art particolare potete aiutarvi con lo scotch apposito (costa pochissimo!) che vi permetterà di creare linèè e forme geometriche in modo facile e rapido, senza il bisogno di un pennello di precisione.

Applicate un top coat

Terminata la stesura dello smalto, per migliorare l’aspetto è consigliabile stendere uno strato di top coat per rendere l’unghia ancora più lucida e per aumentare la durata della manicure.  Sul mercato trovate anche i top coat effetto gel che promettono due settimane di tenuta e vi faranno sembrare davvero appena uscite dal salone dell’estetista.

Asciugatura rapida

Se sventolare le mani o stare immobile per mezz’ora vi annoia, o non ne avete il tempo, per far asciugare lo smalto in modo rapido potete ricorrere a diversi trucchetti come spray, goccine, top coat ad asciugatura rapida, ma anche a trucchetti più naturali che troverete nel nostro articolo “Come far asciugare lo smalto in pochi minuti“.

 

Photo Credits